Novi Ligure, un’intera classe si vaccina per proteggere il compagno

Novi Ligure, un’intera classe si vaccina per proteggere il compagno

Prospero Rigali
Luglio 7, 2018

E allora la quinta E del Liceo scientifico a indirizzo linguistico Edoardo Amaldi di Novi Ligure, nell'Alessandrino, ha scelto di vaccinarsi. Gli studenti di un'intera classe si sono sottoposti alla vaccinazione antinfluenzale per proteggere il loro compagno Simone, immunodepresso a causa delle terapie a cui è costretto per via di una grave malattia: un tumore osseo.

La decisione della 5E è stata presa per garantire l'immunità di gregge, cioè quel fenomeno per cui, raggiunta la copertura vaccinale sufficiente all'interno di una popolazione, si possono considerare al sicuro anche le persone non vaccinate. "Per parlare del vostro gesto, dell'attenzione che avete avuto per il vostro compagno Simone, del perché vale la pena di fare qualcosa per gli altri". La delegazione, composta da studenti e insegnanti, è stata accompagnata anche dal preside dell'istituto Gianpaolo Bovone, che ha ammesso "di aver scoperto solo quindici giorni dopo la vaccinazione collettiva quanto avevano deciso di fare i ragazzi". Ai ragazzi è stato consegnato un attestato come riconoscimento del gesto di solidarietà. " Ho spiegato ai ragazzi i rischi che correva Simone - racconta a La Repubblica la docente di Scienze Monica Lupori - abbiamo iniziato un percorso di consapevolezza sul funzionamento dei vaccini e sull'immunità di gregge".