"Mamma, sono gay", bimbo di dieci anni torturato e ucciso dalla madre

Prospera Giambalvo
Июля 5, 2018

Una frase che avrebbe scatenato la rabbia della donna.

Il dipartimento del 'Children and Family Services', citato sempre dal 'NY Post', ha riportato che il bimbo avrebbe detto 'mi piacciono i ragazzi', senza fornire altri particolari.

Massacrato e ucciso di botte a 10 anni dalla madre, con l'aiuto del fidanzato, perché avrebbe confessato di essere gay. Il bambino non solo aveva appena 10 anni, ma è stato maltrattato davanti ai suoi fratellini più piccoli, che sono stati costretti a picchiarlo a loro volta. Questa turpe vicenda emersa dalla California del Sud ha dell'inquietante, sul corpo del piccolo sono stati trovati lividi, segni di un laccio o di una corda sul collo, bruciature di sigarette e ustioni.

Alla fine, Anthony non era più cosciente ed è stato portato in ospedale, dove la folle madre ha dichiarato che il bambino era caduto dalle scale.

La madre e il compagno sono stati arrestati e sono accusati di tortura e omicidio. Adesso i due sono indagati con l'accusa di omicidio volontario aggravato, se la giuria dovesse ritenerli colpevoli del reato la madre rischierebbe 22 anni di carcere mentre il compagno 32.