California, cane eroe salva una neonata da un incendio

California, cane eroe salva una neonata da un incendio

Prospera Giambalvo
Giugno 13, 2018

Un pitbull di otto mesi ha salvato la vita di una bimba di sette mesi negli Stati Uniti.

Il tutto è accaduto pochi giorni fa, quando Sasha - questo il nome della cagnolina - ha cominciato freneticamente a graffiare la porta della camera da letto dei proprietari, costringendoli ad alzarsi.

Se non fosse stato per lei, una neonata avrebbe rischiato la morte per il divamparsi di un incendio. "Il nostro cane ha iniziato a bussare fortemente alla porta sul retro della nostra villa di Stockton, in California e io stavo pensando che fosse pazza", ha detto la padrona di Sasha.

In realtà il quattrozampe non stava dando di matto. Anzi. Accorgendosi che stava andando a fuoco l'abitazione dei vicini, cugini di famiglia, Sasha ha avvertito subito i suoi compagni umani. Una volta entrato nella stanza, il cane si è diretto immediatamente verso la piccola Masailah, una bambina di solo sette mesi, salvandola dal suo lettino. "Sono corsa in casa - ha raccontato Nana ai media statunitensi - e ho visto Sasha prendere mia figlia per il pannolino, cercando di metterla in salvo".

Per ricostruire la propria casa, i Chaichanhda hanno creato una pagina su GoFundMe, grazie alla quale hanno già raccolto quasi seimila dollari.

Insomma, una storia a lieto fine che dimostra come spesso gli animali siano meglio delle persone.