Reggia Caserta, rubati frammenti di un'opera

Reggia Caserta, rubati frammenti di un'opera

Quintino Maisto
Giugno 12, 2018

Nell'impareggiabile teatro della Fontana dei Delfini, nella Reggia di Caserta, si sono concluse le regate dell'edizione 2018 della Reggia Challenge Cup - sprint uno contro uno sulla distanza di 250 metri - con la straordinaria partecipazione nell'ultima giornata degli equipaggi di Oxford e Cambridge che si sono sfidati, al meglio delle cinque manche, per il Trofeo Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, vinto poi al fotofinish da Oxford.

"Un continuo spostamento temporale tra passato e presente, dal viaggio di formazione culturale iniziato con il Grand Tour e che, nella metà del Settecento, vide protagonisti la Campania e i Borbone, alle prime mirabili "fotografie dipinte" dello spazio e del paesaggio campano, ovvero le tante vedute commissionate dai re Carlo III e Ferdinando IV a Jacob Philipp Hackert e agli artisti che gravitarono nei diversi anni a corte e raccolte nella ricca collezione della Reggia". Nel programma gare della Reggia Challenge Cup 2018 c' è stato anche il confronto pugliese tra le due imbarcazioni del CUS Bari (otto maschile e femminile Master) vinto dalla compagine timonata da Luca Leggiero su quella guidata da Vito Castro: entrambi i baresi premiati da Roberta Reisino, presidente dell'Associazione Reali Canottieri Reggia di Caserta e organizzatrice della Reggia Challenge Cup 2018. Due equipaggi che si conoscono bene ma dimostrano ogni volta un grande sprint. "Questa è la strada, grazie a Tizzano, questa settimana agonistica nel parco della Reggia è stata esaltante". "Il dialogo tra la Reggia vanvitelliana e la fotografia contemporanea che ha come soggetti i luoghi e il paesaggio - spiega la curatrice - è immediato e stimolante".

Bari ancora sugli scudi anche nella specialita' 8+M Regionale: coppa e medaglie griffate Villa Matilde per i vincitori; Trofeo Mann consegnato da Gennaro Acunzo all'equipaggio siciliano; Trofeo BCC attribuito alla Promonopoli da parte del presidente Amedeo Manzo. A congratularsi con Federica Romanelli (LN Brindisi), Rosy Lo Savio (Promonopoli) e Rosanna Capasso (Cus Bari), impegnate nella 1x F regionale, il prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, conferendo loro rispettivamente il Trofeo KissKiss, Regal Sport e Garofalo.