Motociclismo: morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò

Motociclismo: morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò

Minervino Buccola
Giugno 11, 2018

Andreas Perez, il giovanissimo pilota spagnolo (14 anni) rimasto vittima ieri di un incidente sul circuito di Montmelò, durante una gara del Campionato del mondo Junior nella categoria Moto 3, è deceduto oggi in seguito alle gravissime ferite cerebrali riportate. Se n'è andato nella mattinata odierna dopo l'incidente in cui è stato coinvolto a Barcellona, sul circuito di Catalunya, dove è caduto alla curva 5 ed è stato investito dai piloti che lo seguivano. Purtroppo, i soccorsi lo avevano trovato in condizioni disperate e privo di coscienza; trasportato all'Ospedale Sant Pau di Barcellona, i medici non hanno potuto far altro che tamponare l'emergenza mantenendo in vita la giovane promessa del Team Reale Avintia fino a questa mattina.

Andreas Perez Manresa quattordici anni era al debutto nel FIM CEV Moto3 ma già molto amato nel paddock, prima di approdare al CEV era stato protagonista prima della PreMoto3 spagnola, poi della European Talent Cup conquistando due vittorie e una serie di podi durante la stagione per chiudere l'anno in quarta posizione.

Tragedia in CEV Moto3.

"Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà moltissimo".

La redazione di Motorionline porge le più sentite condoglianze alla famiglia, gli amici e i colleghi di Andreas Pérez in questo momento difficile.