Di Maio contro le imprese che delocalizzano

Bruto Chiappetta
Giugno 10, 2018

Il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, si è scagliato contro le imprese che delocalizzano all'estero. C'è tanta sofferenza in tutta Italia, come la vicenda Villa dei Pini di Avellino.

"Ci sono anche aziende che sono in crisi perché vantano crediti nei confronti della Pubblica amministrazione che non paga", un altro, garantisce, dei "tanti problemi, che affronteremo senza risparmiarci perché prima di tutto dobbiamo mettere più umanità nell'affrontare questi temi". E la colpa delle crisi aziendali "non è solo delle aziende".

Intanto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, parlando ai Giovani Industriali a Rapallo della vertenza Ilva, ha auspicato che "domenica finisca la campagna elettorale e si cominci a governare il Paese, le sue complessità". E sottolinea: "Ora il Paese va governato". Questo non deve essere permesso, va fermato. "Non si può dire oggi una cosa e oggi un'altra".