Inter, Spalletti chiama Nainggolan: la Roma non chiude alla cessione

Inter, Spalletti chiama Nainggolan: la Roma non chiude alla cessione

Minervino Buccola
Giugno 8, 2018

E' quella la chiave di tutto, perché l'Inter ha colto dei segnali di apertura da parte della Roma, mai come ora mentalmente predisposta a fare cassa con un giocatore come il belga, tenendo conto anche del suo profilo anagrafico, per proiettarsi già verso il futuro in alcuni ruoli chiave. E nel 4-2-3-1 che ha in mente, Spalletti immagina un nome preciso alle spalle di Icardi: Nainggolan.

Dopo l'acquisto di Cristante per i giornali oggi si apre la corsa alla cessione di un centrocampista in casa giallorossa, con tutti i riflettori puntati su Nainggolan.

L'esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha rivelato su Sky che il club giallorosso chiede per Nainggolan almeno 40 milioni di euro. Lo scrive La Gazzetta dello Sport. Quest'ultimo infatti sta subendo un pressing indiretto molto forte dall'Inter, con il club nerazzurro disposto ad uno sforzo decisamente importante per battere la concorrenza di Napoli e Juventus che sono arrivati ad offrire 50 milioni.

La proposta in questo caso sarebbe particolarmente allettante dal punto di vista economico soprattutto per Nainggolan che andrebbe a guadagnare circa 12 milioni di euro a stagione mentre la Roma, a causa della luxury tax recentemente introdotta in Cina, dovrebbe accontentarsi di un prestito biennale con riscatto obbligatorio a 30 milioni a cui magari aggiungere gli incassi di una futura tournée in Cina. Per capire come finirà, insomma, non resta che attendere ancora qualche settimana.