Merkel:

Merkel: "Migranti tema cruciale, Italia lasciata sola"

Bruto Chiappetta
Giugno 7, 2018

Lo dichiara la cancelliera tedesca Angela Merkel in un'intervista alla Frankfurter Allgemeine am Sonntag. Lo dice Angela Merkel alla Fas, affermando che serve unificare il sistema, e sottolineando che parte dell'insicurezza in Italia sia nata dalla solitudine nell'emergenza profughi. L'obiettivo è creare un sistema unitario di norme sul diritto d'asilo con criteri uniformi per il riconoscimento dello status di rifugiato. Novità potrebbero riguardare anche la distribuzione delle risorse destinate all'accoglienza.

"La sicurezza delle frontiere, la politica di asilo comune e la lotta alle ragioni dell'esodo dei migranti sono la vera questione esistenziale per l'Europa". Il Consiglio europeo di fine giugno, dove si discuterà tra l'altro della riforma del diritto d'asilo, dimostrerà se Bruxelles saprà passare dalle parole ai fatti. La Cancelliera ha aggiunto che il "Fondo per le giornate piovose", come è stato soprannominato, servirebbe a bilanciare gli squilibri economici tra i Paesi europei più ricchi e più poveri "che hanno bisogno di recuperare terreno nelle aree della scienza, della tecnologia e dell'innovazione".