Borsa, mercati e spread del 6 giugno

Borsa, mercati e spread del 6 giugno

Bruto Chiappetta
Giugno 7, 2018

Dopo una cauta apertura positiva, la Borsa segna un brusco cambio rotta, arriva a perdere l'1,3% per poi ripiegare e segnare un -1%. Il differenziale è a quota 250 punti, con un rendimento del decennale al 2,9%.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 05 giu - Mattinata volatile per Piazza Affari, che ha piu' volte cambiato direzione nel giorno in cui il nuovo Governo guidato da Giuseppe Conte chiede il voto di fiducia al Senato. Questa mattina i listini asiatici si sono mossi per la maggior parte in moderato rialzo, con la Borsa di Tokyo che ha guadagnato lo 0,28%.

Anche per Piazza Affari la partenza è lanciata: cavalca il rally di ieri di Wall Street (+1,4% il Dow Jones) con nuovi record per il Nasdaq. Dopo la casa automobilistica italo-americana le performance peggiori sono di Ubi Banca (-3,16%), Bper Banca (-2,94%), Banco Bpm (-2,93%). Londra cede lo 0,25%, Parigi, Francoforte e Madrid lo 0,1% circa mentre Milano si muove in controtendenza (+0,3%).

In discesa i prezzi del petrolio: i future del Wti a luglio scendono dell'1,75% a 64,7 dollari al barile, mentre quelli ad agosto del brent arretrano del 2% a 75,27 dollari, in attesa che l'Opec prenda decisioni sulla produzione.