Regione, dopo il Red Carpet arriva #orgoglioliguria

Regione, dopo il Red Carpet arriva #orgoglioliguria

Prospera Giambalvo
Mag 18, 2018

Il consigliere M5S Marco De Ferrari denuncia che "la Giunta Toti vuole la deregulation più totale, la Regione Liguria prevede, unica in Italia, la caccia da appostamento agli uccelli migratori anche mezz'ora dopo il tramonto". "L'essere intimamente fieri della propria terra, della propria peculiarità, di ciò che ancora ha un valore identitario è un aspetto fondamentale e fondante per narrare la Liguria a se stessi e agli altri. Con questa campagna vogliamo bissare il successo del Red Carpet e di #orgogliopesto, per valorizzare ancora di più il turismo come volano per lo sviluppo della nostra Liguria". Tutte le raccomandazioni dell'Ispra, scomode perché di buon senso e indirizzate a limitare la furia venatoria sono state rispedite al mittente.

Genova - È #orgoglioliguria, il nuovo hashtag della campagna promozionale della Regione per promuovere la stagione turistica estiva 2018, caratterizzata da linee colorate tracciate con una speciale vernice cancellabile nelle vie di città e borghi o pallini adesivi lungo i percorsi storici per indicare le attrazioni dedicate ai turisti. "In questo modo turisti e visitatori possono facilmente, comodamente e velocemente conoscere alcuni dei luoghi più attraenti dei centri che stanno visitando", spiega la Regione.

Non si tratta dei "soliti" itinerari da guida turistica: la definizione dei diversi percorsi è decisa dai singoli Comuni. L'esperienza di vivere il territorio è suggerita quindi 'dalla base': i cittadini diventano soggetti attivi nella creazione dei percorsi di visita, stimolando il racconto che poi sarà diffuso sui social.