Ragazza di 14 anni muore nel sonno

Ragazza di 14 anni muore nel sonno

Prospera Giambalvo
Mag 17, 2018

La tragedia ha sconvolto amici, genitori e compagni di classe.

Una ragazzina di 14 anni è morta nel sonno a Rodengo Saiano, in provincia di Brescia. La quattordicenne è morta agli Spedali Civili di Brescia dopo un tentativo disperato di rianimarla. Stava frequentando l'ultimo anno delle scuole medie: da settembre avrebbe cominciato una nuova e grande avventura alle scuole superiori. Non si esclude si sia trattato di un improvviso arresto cardiaco, patologia rara ma che colpisce in Italia un ragazzo su cento, anche quelli che stanno bene. Secondo quanto riporta il Giornale di Brescia quando la madre ha cercato di svegliarla per farla andare a scuola, non ha risposto. Da quell'istante il tentativo disperato di salvare la ragazza già in condizioni critiche.

La donna, infermiera professionale nel reparto di rianimazione dell'ospedale Civile, ha tentato disperatamente di rianimarla in attesa dei soccorsi, e altrettanto hanno fatto senza risultato in ospedale dove è arrivata ieri mattina trasportata dall'eliambulanza.

La ragazzina è stata subito trasferita in ospedale d'urgenza in elicottero. Per capire le cause della morte è stata disposta l'autopsia che sarà effettuata venerdì 18 maggio all'istituto universitario di Medicina legale della struttura ospedaliera.

I compagni di classe, uniti nel dolore e ancora comprensibilmente scossi dalla notizia, hanno posato sul banco di Sara una rosa bianca, in ricordo dell'amica.