Mueller non incriminerà Trump

Mueller non incriminerà Trump

Prospera Giambalvo
Mag 17, 2018

La squadra del procuratore speciale per il Russiagate, Robert Mueller, ha riferito alla Casa Bianca che, qualunque prova verrà fuori nell'ambito delle indagini, non sarà possibile incriminare il presidente Usa Donald Trump.

Rudy Giuliani, l'ex sindaco di New York e attuale avvocato del presidente degli Stati Uniti, è sicuro: Donal Trump ha l'immunità.

Giuliani ha spiegato che Mueller ha accettato un'interpretazione legale del dipartimento di Giustizia secondo cui il presidente è immune dalle incriminazioni.

"Tutto quello che faranno è scrivere un rapporto", ha detto Giuliani. "Non possono incriminarlo. Almeno ci hanno riconosciuto questo dopo qualche battaglia", ha aggiunto.

Il portavoce di Mueller, Peter Carr, si è rifiutato di commentare le dichiarazioni di Giuliani. Se Mueller si limitasse a scrivere un rapporto accusatorio, esso potrebbe diventare la base per una procedura di impeachment al Congresso, dove però attualmente i repubblicani controllano entrambe le camere.

LEGGI ANCHE Russiagate e prostitute. "Perché ha già tutti gli elementi per prendere una decisione", ha detto Giuliani a The Ingraham Angle su Fox News.