Surface Hub 2, l'ufficio del futuro secondo Microsoft

Surface Hub 2, l'ufficio del futuro secondo Microsoft

Saba Mula
Mag 16, 2018

Che a Redmond lato hardware facciano decisamente sul serio non è una novità data la gamma di dispositivi Surface da tempo ormai diventati metro di paragone per il settore dei Tablet e dei pc convertibili, ma oggettivamente questo nuovo Hub 2 pone ancora una Microsoft al vertice quanto a design e caratteristiche tecniche. Il sistema operativo sarà probabilmente il chiacchierato Windows 11, e supporterà la Microsoft Pen che si può usare col Surface Book 2.

Da un punto di vista tecnico Surface Hub 2 sfrutta un display multitouch con diagonale di 50,5 pollici, rapporto 3:2 e risoluzione 4K caratterizzato da cornici estremamente sottili e, soprattutto, dalla possibilità di essere utilizzato anche in modalità portrait, tanto che ora è possibile unirne fino a 4 in questa posizione.

Surface Hub 2 è stato sviluppato per essere più versatile, più agile e più accessibile, permettendo di adattarsi a numerosi spazi e stili lavorativi moderni. La prima generazione di Surface Hub ha riscosso un grandissimo successo se si considera la tipologia di mercato a cui è destinata (ossia strettamente business ed enterprise) e il suo prezzo, con oltre 5000 aziende che lo hanno acquistato.

Surface Hub 2, tablet extralarge per l'ufficio
Surface Hub 2, l'ufficio del futuro secondo Microsoft

Ma non è finita qui, troviamo anche delle fotocamere con risoluzione 4K che possono anche ruotare, casse audio integrate e microfoni ambientali che consentono di svolgere riunioni a distanza con una qualità tale da sembrare tutti nella stessa stanza.

Due anni fa, Microsoft presentava il Surface Hub, il maxischermo per le aziende che facilita la collaborazione tra dipendenti. Surface Hub 2 offre inoltre la possibilità di unire fino a 4 schermi tra loro e di visualizzare diversi contenuti fianco a fianco, come ad esempio lavorare contemporaneamente su Microsoft Whiteboard, Power BI, PowerPoint mentre si è in video call. Surface Hub 2 stimola inoltre nuove forme di collaborazione, permettendo a più persone di lavorare contemporaneamente sul dispositivo, condividendo documenti e idee come su una lavagna tradizionale.

Al momento non si hanno molti dettagli sulle specifiche di Surface Hub 2, Microsoft spiega che inizierà a testare il dispositivo nel 2018 su un numero ristretto di clienti commerciali, la vendita ufficiale invece è prevista per il 2019.