Migranti: Ue, pochi rimpatri Italia, mancano centri detenzione

Migranti: Ue, pochi rimpatri Italia, mancano centri detenzione

Prospera Giambalvo
Mag 16, 2018

"Tutti gli Stati membri rimpatriano verso il Bangladesh. I rimpatri dall'Italia verso Bangladesh, Pakistan o Afghanistan invece sono nulli - ha spiegato Muschel - perché mancano i centri di detenzione".

Roma, 14 mag. - L'Unione europea ha avvertito la Polonia che potrebbe il prossimo mese avvicinarsi a sanzioni senza precedenti, se Varsavia non farà "molti più progressi" nella disputa sulla controversa riforma del Tribunale costituzionale. Quanto ai conti, il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis mette in guardia: "E' chiaro che l'approccio alla formazione del nuovo Governo e l'approccio rispetto alla stabilità finanziaria deve essere quello di rimanere nel corso attuale, riducendo gradualmente il deficit e riducendo gradualmente il debito pubblico". Sulla riforma, ha insistito il Commissario, "il Parlamento europeo ha già espresso una posizione comune, ed è al fianco della Commissione".