Joao Pedro colpevole: dovrà stare fermo sei mesi per doping

Joao Pedro colpevole: dovrà stare fermo sei mesi per doping

Minervino Buccola
Mag 16, 2018

Joao Pedro, trequartista del Cagliari, è stato squalificato per sei mesi dal Tribunale Antidoping. La sanzione prevede sei mesi di squalifica, nei quali sono conteggiati anche i due mesi di sospensione cautelare che si applicano dopo aver riscontrato la positività a qualche sostanza proibita.

Amareggiato il brasiliano: "Sono stati momenti difficili - riporta RMC Sport - perché noi eravamo sicuri di non aver fatto niente". Rigettata la richiesta della Procura di una squalifica di 4 anni, il giudice ha accolto quasi interamente la tesi sostenuta dalla difesa dell'attaccante rossoblu.

Si tiene oggi a Roma l'udienza di Joao Pedro al Tribunale Nazionale Antidoping del Coni.

"Hanno creduto che non c'è stata malafede da parte mia, per me già questa è una vittoria - aggiunge il 26enne brasiliano -". Il Cagliari, nell'ultimo turno di campionato, ha sfruttato un buco temporale e ha usufruito del giocatore che ha dato il suo contributo. Ha capito l'errore? Credo valga pertutti i tesserati - conclude Giulini -, glielo ripetiamosempre, firmano un regolamento di condotta. Penso debba essere un messaggio arrivato grazie a uno dei giocatori più importanti della nostra rosa. "Sarà un grande testimonial anche in questo senso".