Comitato M5s-Lega? Mi ricorda il fascismo

Comitato M5s-Lega? Mi ricorda il fascismo

Prospera Giambalvo
Mag 16, 2018

Comunque il Comitato di conciliazione è simile al Consiglio di gabinetto previsto dal regolamento di Governo. Sono state queste le parole pronunciate dal ministro uscente alle Infrastrutture Graziano Delrio, capogruppo del Partito democratico alla Camera. Mentre Cinquestelle e Lega trattano per trovare un'intesa, il Pd smonta la versione del contratto di governo pubblicata martedì sera dall'Huffington Post: "La bozza mi sembra orribile". Delrio lo ha detto ai microfoni di Circo Massimo su Radio Capital. Che poi ammette: "Spero non ce la facciano perché penso che sia un governo pericoloso per il Paese". "Noi siamo d'accordo sul 'lasciamoli partire', ma se l'autista è ubriaco e finisce nel burrone è un guaio per tutti".

Dopo la critiche arrivate da Bruxelles, anche Delrio parla di ricette economiche preoccupanti: "Hanno ragionato di condono di debito pubblico e uscita dall'euro, è molto preoccupante che anche se superata abbiano messo giù quelle cose". La cosa che mi preoccupa di più è quel che manca" in quel programma, ovvero "il lavoro, i meccanismi per crearne mancano completamente. "Io ho detto chiaramente che questo potrebbe essere un esecutivo di vera destra".

E' "come il gran consiglio delfascismo, siamo agli organi paralleli ormai...". Salvini e Di Maio "hanno una cultura costituzionale preoccupante".