Tassi sui mutui al nuovo minimo storico: 1,85%

Tassi sui mutui al nuovo minimo storico: 1,85%

Bruto Chiappetta
Mag 15, 2018

Minimo storico anche per il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese che risulta pari a 1,51% (1,51% anche il mese precedente, valore prossimo al minimo storico di 1,42% segnato a gennaio 2018; 5,48% a fine 2007).

Il tasso medio sui nuovi finanziamenti alle imprese, aggiunge l'associazione bancaria, è stabile all'1,51%. Ad aprile, secondo il rapporto mensile dell'Abi, il tasso medio sui nuovi prestiti alle famiglie per l'acquisto di abitazioni è diminuito all'1,85%, dall'1,88% di marzo. Nel dettaglio, i prestiti a famiglie e societa' non finanziarie e' cresciuto del 2,5% annuo (+1,9% il mese precedente), proseguendo la serie positiva che dura da oltre due anni. Sulla base degli ultimi dati ufficiali, relativi a marzo 2018, si conferma la crescita del mercato dei mutui. L'ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie registra una variazione positiva di +2,7% rispetto a marzo 2017 (quando già si manifestavano segnali di miglioramento).

Le sofferenze nette che pesano sui bilanci delle banche italiane sono scese al nuovo minimo di 53,9 miliardi in marzo dai 54,5 miliardi di febbraio.

I depositi (conto corrente, certificati di deposito, pronti contro termine) sono aumentati, a fine aprile, di circa 55 miliardi di euro rispetto a un anno prima (+3,9% su base annuale), mentre è sempre in calo la raccolta a medio e lungo termine, tramite obbligazioni, per quasi 57,3 miliardi di euro negli ultimi 12 mesi (-17,9%).

Il rapporto sofferenze nette su impieghi totali si è ridotto a 3,11% a marzo 2018 (era 4,89% a fine 2016).