Napoli. Il selfie della vergogna sul trono di Palazzo Reale. LA FOTO

Napoli. Il selfie della vergogna sul trono di Palazzo Reale. LA FOTO

Quintino Maisto
Mag 15, 2018

L'evento era programmato nell'ambulacro di Palazzo Reale, "ma alcune partecipanti alla cena hanno pensato bene, per farsi delle foto da pubblicare sui social, di percorrere la sala del trono, passando sui tappeti antichi con i tacchi, per andarsi poi a sedere in quattro sul trono stesso, oltrepassando tutte le barriere di protezione e mettendo a rischio tappeti e trono". Una foto come tante se ne vedono ogni giorno sui social network, se non fosse che le quattro donne in questione sono sedute sul trono del Palazzo Reale di Napoli, quello degli ultimi Re delle Due Sicilie. A segnalare l'accaduto sono il consigliere regionale campano dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli. "Chiediamo a chi avrebbe dovuto garantire il controllo della sala del trono di capire come sia stato possibile che quelle donne abbiano attraversato le zone protette". "Questo comportamento non è soltanto deprecabile ma è un reato penale severamente punito dalla Legge italiana e da condannare senza alcun dubbio". Il tutto a causa di quattro ragazze sedute sul trono dei Borbone nel palazzo reale di Napoli e ritratte in uno scatto fotografico.

- Alla serata hanno partecipato 282 persone tra cui il Sindaco di Napoli.

Non posso dunque che condannare senza alcuna attenuante il pernicioso comportamento delle signore che getta discredito sull'organizzazione di Wine&Thecity da sempre attenta a valorizzare il nostro patrimonio. Prendiamo atto dell'insulsaggine delle signore protagoniste delle stupide e irresponsabili foto che creano solo un danno alla città di Napoli. Alla Sovrintendente e alla Direzione di Palazzo Reale dunque la scelta, la decisione di denunciare o meno il patetico gesto.