Il confine: su Rai 1 la miniserie girata a Trieste

Il confine: su Rai 1 la miniserie girata a Trieste

Quintino Maisto
Mag 15, 2018

Il 15 e 16 maggio (stasera e domani sera, dunque) andrà in onda in prima serata su Rai 1, alle ore 21.25, la fiction Il Confine, un nuovo prodotto targato Rai Fiction e PayperMoon e che vede alla regia Carlo Carlei.

La fiction di RaiUno, Il Confine, ha un'ambientazione particolare. Bruno è costretto a tornare al fronte nell'esercito italiano, Franz torna a combattere tra le file degli austriaci. Alla dichiarazione di guerra, espatrierà in Italia.

Filippo Scicchitano è Bruno Furian, Caterina Shulha è Emma Cattonar, Alan Cappelli Goetz è Franz Von Helfert, Alessandro Sperduti è Ruggero, Stefano Dionisi è Davide Cattonar, Fiorenza Tessari è Agnese Furian, Massimo De Lorenzo è il Sottotenente Parenzo, Simone Colombari è il Generale Badoglio, Alessandro Sanguigni è Luigi Pasini, Roberto Chevalier è Salandra, Matt Patresi è Biagio Furian, Jesus Emiliano Coltorti è il Capitano Ornaghi, Luigi Petrucci è il Generale Capello, Fulvio Falzarano è il Professor Zanier, Edoardo Purgatori è il Caporale Dalmasso, Roberto Gudese è il Sergente Ferraris, Irene Splendorini è Aurora, Riccardo Maschi è Nazzario, Federico Rossi è il Caporale Berardi, Fabrizia Sacchi è Esther, Johannes Brandrup è il Barone Von Helfert, Massimo Popolizio è il Generale Cadorna. C'è un'incredibile sensibilità e poesia nel modo in cui Bruno, Emma e Franz riescono ad affrontare gli orrori che gli si prospettano davanti, senza però annichilire le emozioni che li hanno sempre animati, così come l'amicizia che li lega da sempre. Quando lei si accorge di essere incinta e Franz è disposto a sposarla, il ragazzo si scontra con suo padre. L'uomo spera che, in questo modo, Emma, di origine ebrea, possa allontanarsi da suo figlio.

Bruno Furian: Bruno, zazzera nera e faccia da schiaffi, figlio di un caposquadra al porto, una schiera di fratelli. E ancora, ne Il Confine ritroviamo Emma, figlia di un commerciante ebreo, interpretata dall'attrice Caterina Shulha che molti ricorderanno per fiction di successo come "I Cesaroni 5", "Che Dio ci Aiuti 2" e non solo. Pur di vietare il matrimonio dei due innamorati, il padre di Franz giocherà una perfida mossa: manderà suo figlio in guerra e farà sì che Emma lo creda morto; sarà quindi Bruno, innamorato da tutta una vita, a sposare la giovane donna... La sua vita è agiata, tranquilla, anche per l'ottimo rendimento scolastico. I temi trattati sono quelli tragici della guerra di trincea, che distrusse di fatto un'intera generazione di giovani. La sua è una famiglia armoniosa, in cui i rapporti sono improntati all'amore e al rispetto reciproco. E poi c'è Bruno, anche lui segretamente innamorato di Emma, ma che per lealtà nei confronti di Franz, sceglie di soffocare ciò che prova. Grande amico di Bruno è Franz, figlio di un ufficiale austriaco e amante della cultura e non della guerra come il padre. Ama Emma ma suo padre, contrario alla relazione, lo spedirà in guerra.