Svastica e frasi naziste incise sulla porta di un bagno a Montecitorio

Prospera Giambalvo
Aprile 16, 2018

Una piccola svastica è stata incisa nel legno dello stipite interno della porta di uno dei bagni degli onorevoli al piano terra di palazzo Montecitorio. "Es braust unser panzer", ovvero "il nostro carro armato sta ruggendo".

Il verso è tratto dal 'Panzerlied', uno dei più conosciuti canti della 'Wehrmacht', il nome assunto dalle forze armate della Germania nazista. Alla trovata (di cattivo gusto) ha replicato sullo stesso stipite un altro incisore ignoto. Una volta scoppiato lo scandalo, l'amministrazione di Montecitorio ha predisposto la rimozione dell'incisione, dopo aver fatto i dovuto rilievi.