La Juventus non sbaglia e schianta la Samp: 3-0 allo Stadium

La Juventus non sbaglia e schianta la Samp: 3-0 allo Stadium

Minervino Buccola
Aprile 16, 2018

Il suo colpo di testa in tutto è stato decisivo nel 3-0 di Juventus-Sampdoria, con il difensore tedesco schierato come terzino destro che ha trovato la rete del parziale 2-0 che ha spaccato la partita in due. A centrocampo Pjanic in regia con Matuidi e Khedira mezze ali mentre in attacco dovrebbero giocare Cuadrado e Dybala a supporto di Higuain. A centrocampo Torreira in cabina di regia con Linetty e Praet mezze ali mentre davanti Caprari a supporto del tandem offensivo composto da Quagliarella e Zapata. Abbiamo fatto tre gol, due di questi firmati da tedeschi (la doppietta teutonica il bianconero non capitava dal 1993, gol di Kohler e Moeller N.d.R.), visto che ha segnato anche Khedira, abbiamo allungato in classifica...

Il campione sfortunato, che oggi si è finalmente ritrovato. E Douglas Costa si fa trovare subito pronto: passa un solo minuto ed è lui a spingere sulla corsia sinistra e servire a Mario Mandzukic il pallone dell'1-0 che sblocca l'equilibrio dell'Allianz Stadium. Il brasiliano all'88' prova a cercare anche la gloria personale, ma il suo tiro dalla distanza esce di poco rispetto alla porta difesa da Viviano. Da una parte ci sono i bianconeri che sono reduci dalla beffa di Madrid dove Ronaldo, all'ultimo secondo, ha reso vana l'impresa di Buffon e compagni con il numero 1 espulso per proteste. Giampaolo invece punta sul 4-3-1-2 con Ramirez alle spalle di Quagliarella e Zapata.