Caserta: filmava minorenni nei camerini dei centri commerciali, Carabinieri arrestano pedofilo

Prospera Giambalvo
Aprile 16, 2018

Un uomo di 44 anni di Calvi Risorta, in provincia di Caserta, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale su minori di 14 anni. L'uomo si trovava all'interno di un negozio del centro commerciale "Campania" e ha prima palpeggiato la ragazzina poi seguita lungo i suoi spostamenti e addirittura ripresa con una microcamera nascosta in un portachiavi.

Di seguito alcune parti della nota stampa giunta in redazione dai Carabinieri, Com. Spaventata dal comportamento dell'uomo, la ragazzina di 12 anni ha raccontato tutto ai genitori i quali hanno chiamato subito i carabinieri. I militari dell'Arma hanno bloccato l'uomo che, alla loro vista ha tentato di allontanarsi e di disfarsi della telecamera, gettandola in terra. La microcamera, prontamente recuperata, conteneva un video che ritraeva la minore mentre si denudava e si provava alcuni vestiti. Perquisita anche l'automobile usata dall'uomo e la sua abitazione dove è stato trovato un personal computer e diversi hard disk/memory card con video di decine di ragazze filmate nei camerini di vari centri commerciali delle province di Napoli e Caserta.