Sbarca dal catamarano con 51 mila euro in contanti: arrestato catanese

Prospera Giambalvo
Aprile 15, 2018

Al centro dell'episodio c'è un soggetto catanese di 29 anni.

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa hanno fermato l'uomo che ha subito dimostrato tensione e non ha fornito motivazioni convincenti sulle ragioni del viaggio a Malta. Il veicolo e' stato accuratamente ispezionato e sottoposto allo smontaggio di alcune parti, ed e' stato scoperto un vano con doppio fondo, azionabile con un congegno elettro-meccanico costituito da un pulsante. Secondo i militari sarebbe stato utilizzato per nascondere merce di varia natura, frutto di traffici illeciti (soldi, sostanze stupefacenti, gioielli).

Nei bagagli personali sono poi stati individuati cinque involucri, avvolti dallo scotch, all'interno dei quali sono stati rinvenuti 51 mila euro in contanti che sono stati preventivamente sequestrati in attesa di risalire all'origine del denaro contante. L'uomo, infatti, è stato denunciato alla Procura della Repubblica.

Viste le circostanze e, soprattutto, considerato che il soggetto titolare delle somme è risultato essere completamente sconosciuto al fisco, i militari hanno proceduto al sequestro preventivo "per sproporzione" della valuta e a deferire il soggetto alla locale Autorità Giudiziaria.