Premier League: lo United cade col WBA, il Manchester City è campione!

Premier League: lo United cade col WBA, il Manchester City è campione!

Minervino Buccola
Aprile 15, 2018

Il Manchester City festeggia... in differita.

Il titolo arriva davanti alla TV. La Premier League è del Manchester City, su questo non c'era nessun dubbio, l'unica cosa da definire era quando: poteva essere la settimana scorsa nel derby, ma la rimonta subita da 2-0 a 2-3 ha rimandato a oggi il successivo match point.

In coda fondamentale successo per 3-2 del Crystal Palace sul Brighton (Zaha protagonista con una bella doppietta), come anche l'1-0 con cui l'Huddersfield in pieno recupero ha sconfitto il Watford (goal di Tom Ince, figlio dell'ex Inter e Manchester United Paul), mentre lo Swansea non è andato oltre l'1-1 casalingo contro l'Everton. La squadra di Guardiola vince 3-1 (gol al 22' di Gabriel Jesus, al 25' raddoppio su rigore di Gundogan, al 42' accorcia Eriksen e al 27' della ripresa Sterling), ma non può ancora festeggiare la vittoria della Premier League.

Ora è ufficiale: con cinque giornate d'anticipo il Manchester City è campione d'Inghilterra per la quinta volta (1936/37, 1967/68, 2011/2012, 2013/2014 e 2017/2018) nella sua storia.