Esenzione Canone Rai 2018 per i cittadini over 75

Esenzione Canone Rai 2018 per i cittadini over 75

Bruto Chiappetta
Aprile 14, 2018

Dopo gli ultimi aggiornamenti sulle false buste paghe [VIDEO], in cui si parlava di come da luglio 2018 cambierà tutto, poichè sarà vietato l'uso del pagamento degli stupendi in contanti, e quindi sarà incoraggiato l'utilizzo di strumenti di pagamento tracciabili, ci occupiamo questa volta del #Canone Rai 2018.

L'Agenzia delle Entrate ha stabilito le nuove soglie di esenzione del canone RAI con un provvedimento pubblicato qualche settimana fa.

In allegato ci sono anche istruzioni con un'accurata spiegazione su come procedere alla compilazione dello stesso modulo, rivolto agli anziani che hanno più di 75 anni e che hanno diritto all'agevolazione per motivi economici.

Possono richiedere l'esenzione dal pagamento del Canone Rai i cittadini che hanno 75 anni e che nel 2017 avevano un reddito familiare non superiore a 8mila euro, come previsto dal d.m. del 16 febbraio scorso.

Ricordiamo che prima di questo nuovo decreto il reddito minimo era di € 6.713,98.

Gli interessati all'esonero potranno inviare infatti una dichiarazione sostitutiva di richiesta di esenzione per l'intero anno, utilizzando il modello messo a disposizione dall'Agenzia delle Entrate entro il termine già citato.

Coloro i quali posseggono i requisiti di cui sopra potranno inviare la dichiarazione sostitutiva che potrà essere consegnata presso un ufficio dell'Agenzia delle Entrate o, alternativamente, può essere spedita all'Agenzia delle Entrate - Ufficio Torino1- Sportello abbonamenti TV - Casella postale 22 - 10121 Torino. E' possibile utilizzare anche la PEC.