Gigi Riva fa la carità: il mendicante gli sfila il cellulare

Gigi Riva fa la carità: il mendicante gli sfila il cellulare

Minervino Buccola
Febbraio 14, 2018

Il mendicante ha abbracciato "Rombo di tuono" per ringraziarlo di quel denaro che gli aveva offerto poco prima, perché - come aveva spiegato - non mangiava da due giorni.

CALCIO Stavolta Gigi Riva ha trovato uno più lesto di lui: ma non si tratta di un difensore. Il fatto è avvenuto qualche giorno fa, ma la notizia si è diffusa solo ieri, a tarda sera, su Facebook. "Il cellulare, dopo che mi ha salutato, non c'era più". L'episodio ha visto l'ex campione d'Europa del 1968 aver dato dei soldi ad un mendicante, sembrerebbe di origini algerine o marocchine, e nell'episodio il senza tetto avrebbe appunto rubato il cellulare.

L'ex dirigente del Cagliari Calcio e amico di Gigi dopo aver narrato l'avvenimento del furto, lancia un appello affinché il cellulare, di poco valore, venga recuperato e restituito all'amico Riva. Vi chiedo cortesemente di collaborare per rintracciare questo miserabile. "L'uomo, apparentemente per ringraziare del gesto di generosità, ha abbracciato Gigi e contemporaneamente gli ha infilato una mano nella tasca della giacca derubandolo". Nelle su passeggiate cagliaritane Riva incontra sempre tanta gente. Continuerà a essere disponibile come sempre. La seccatura ora non avere piu' a disposizione tutti quei numeri: "ne avevo memorizzati tantissimi".