Formula 1 2018, Haas svela la VF-18

Formula 1 2018, Haas svela la VF-18

Minervino Buccola
Febbraio 14, 2018

La Haas è stata la prima scuderia a presentare la monoposto per il Mondiale 2018 di Formula Uno. Una mossa inaspettata quella del team di Gene Haas; quella che prenderà parte alla campionato del mondo 2018 sarà la terza vettura della scuderia a stelle e strisce che ha fatto il suo ingresso nel circus appena due anni fa. "Come squadra stiamo crescendo e sia Grosjean, sia Magnussen si sono dimostrati in grado di indirizzarci, motivo per cui c'è ragione di credere nella possibilità di poter un giorno arrivare al podio e non solo alla zona punti". La VF-18, questo il nome scelto per la monoposto, è un'evoluzione della vettura precedente; i tecnici, infatti, hanno lavorato per eliminare i difetti aerodinamici della versione precedente. "Ci siamo concentrati sugli elementi utili a creare una base di lavoro competitiva per colmare il divario con i migliori team" sono state le sue parole sul sito ufficiale.

L'air intake sopra la testa del pilota sembra molto più grande di quello Ferrari 2017 usato ad inizio stagione (sebbene è probabile che anche la Rossa quest'anno viri per una soluzione simil-Mercedes, essendo i motori del team Haas e del Cavallino identici). Questa è quindi la prima opportunità di come saranno le forme più o meno comuni sulla griglia. "La parte principale dell'evoluzione della macchina è stata l'aggiunta dell'halo - spiega il team principal, il bolzanino Guenther Steiner - Ci è voluto parecchio studio da parte degli aerodinamici, ma i progettisti hanno dovuto lavorare sodo per modificare il telaio in modo che l'halo potesse resistere ai carichi imposti per regolamento. Vedrete molti elementi della macchina dello scorso su quella di quest'anno" ha concluso.