Porta Ticinese, sfregiato murale dedicato a Falcone e Borsellino

Porta Ticinese, sfregiato murale dedicato a Falcone e Borsellino

Prospera Giambalvo
Febbraio 12, 2018

A Milano è stato vandalizzato il murale dedicato ai giudici antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino realizzato in corso di Porta Ticinese dal writer siciliano Tunus.

L'episodio è stato denunciato dallo speaker radiofonico Alvise Salerno che ha pubblicato la foto su Facebook. Tra le mani di Falcone è spuntata un'arma, una pistola, realizzata con vernice rossa, puntata alla testa di Borsellino. Nel murale che ritrae i due magistrati qualcuno ha aggiunto una pistola in mano a falcone e rivolta verso Borsellino. Falcone e Borsellino, oggi, sono morti una seconda volta.

Qualcun altro indignato ha commentato il gesto scrivendo su un cartello: "L'idiota che sfregia ciò che non comprende".