Inter, Spalletti: ''Vittoria utile per ribaltare momento negativo''

Inter, Spalletti: ''Vittoria utile per ribaltare momento negativo''

Minervino Buccola
Febbraio 12, 2018

Luciano Spalletti può sorridere, anche se a San Siro contro il Bologna la squadra ha sofferto in superiorità numerica per le due espulsioni del Bologna (Mbaye e Masina): "Dopo un periodo di crisi avevamo una sorta di obbligo di invertire il trend, a continuare il nostro percorso verso la Champions: abbiamo fatto un girone d'andata di altissimo livello - aggiunge il tecnico nerazzurro - ma questo non significava che avremmo dovuto vincere tutte le partite facilmente".

"E' stata una grande prestazione, visto il momento...".

Miranda 4,5: brutto errore per il brasiliano che manda in porta Palacio e permette agli avversari di trovare il pareggio, errore non da lui ma che porta Spalletti a sostituirlo, oggi molto male.

Infine un giudizio su Karamoh, autore di una grande partita e del goal decisivo: "Ha fatto veramente bene, ha questi strappi importantissimi con velocità e tecnica". Poi, però, ha delle pause in cui gli altri ci palleggiano dentro e per noi diventa difficile se si perde l'equilibrio di squadra. Brozovic ha applaudito il pubblico che lo fischiava? L'allenatore e la società devono far rispettare le regole, non lo punisco io, ci sono le regole.

Yann Karamoh, man of the match di Inter-Bologna, si è così espresso ai microfoni di Sky nel dopo partita: "Oltre ad essere il mio primo in Italia, quello di oggi è il gol più importante della mia carriera". Magari è un po' nervosetto, ha voluto dire "io vi applaudo visto che mi fischiate". "Stenta ancora a rientrare e a fare uno scatto in profondità".