Genitore picchia vicepreside a Foggia

Genitore picchia vicepreside a Foggia

Prospera Giambalvo
Febbraio 12, 2018

Ha riportato 30 giorni di prognosi il professore della scuola media "Murialdo", colpito alla testa e all'addome dalla furia del genitore: la colpa è quella di aver rimproverato il figlio davanti a tutti il giorno prima in classe. La vittima è stata costretta alle cure dei sanitari per le lesioni al setto nasale. "Non è stato richiesto alcun colloquio, né c'è stata possibilità di dialogo con il genitore, il quale", - viene spiegato in una nota della comunità dell'istituto scolastico, "senza chiedere spiegazioni di sorta, come riportato nelle numerose testimonianze depositate in questura, si è avventato sul professore". Il vicepreside, nelle sue funzioni di vigilanza e sorveglianza degli alunni all'uscita di scuola, aveva rimproverato l'alunno perché spingeva e rischiava di far cadere le compagne in fila davanti a lui. Da qui la rabbia del genitore che, ascoltando soltanto la versione del proprio figlio, senza chiedere chiarimenti di alcun genere, si è scagliato brutalmente contro il professore. Come sia potuto accadere un fatto di tale gravità, come si è detto, non sta a noi appurarlo; fatto sta che è accaduto ciò che non sarebbe mai dovuto accadere in un luogo che tutti dovrebbero sentire come un luogo sicuro, dove crescere in serenità ed armonia, dove sviluppare appieno le proprie potenzialità di educatori e di discenti.

Le Scuole di Foggia, unite, denunciano il degrado della considerazione sociale non solo degli insegnanti, ma dell'istituzione scolastica in generale.

"E' trascorso solo un mese da un episodio analogo occorso ad un docente di una scuola di Avola ed è evidente, dunque, che siamo di fronte ad un problema che non è solo educativo, ma socio-culturale".

Lo afferma in una nota la dirigente scolastica Gabriella Grilli, referente della Scuola Polo di Formazione di Foggia - Ambito 13, l'insieme di tutte le scuole di ogni ordine e grado di Foggia, dopo quanto avvenuto sabato scorso nella scuola secondaria di I grado 'L.Murialdo´ di Foggia dove il vicepreside è stato aggredito e picchiato dal genitore di un alunno che il giorno precedente era stato rimproverato.

Foggia, genitore picchia il professore e vicepreside del figlio: ultime notizie sulla Scuola Media "Murialdo", 30 giorni di prognosi per il docente.