Catello Vitiello: il massone in sonno candidato con il MoVimento 5 Stelle

Catello Vitiello: il massone in sonno candidato con il MoVimento 5 Stelle

Prospera Giambalvo
Febbraio 12, 2018

Nel curriculum l'avvocato - candidato nel collegio uninominale di Castellammare di Stabia per la Camera - ha omesso un piccolo particolare: la sua partecipazione, in qualità di affiliato, a una loggia massonica di Napoli, "La Sfinge", che aderisce al "Grande Oriente d'Italia". "Cosa vi e' di cosi' imbarazzante nel servizi delle Iene per i 5 Stelle?" Finale, della giornata almeno, i vertici M5s vorrebbero un passo indietro ma e' forse piu' probabile che si passi all'inibizione dell'uso del simbolo. "Si parla senza sapere e senza conoscere, accusando una persona in maniera indebita e senza contraddittorio". Ho avuto una breve esperienza in una loggia massonica e si tratta di un periodo che ha caratterizzato solo una parte della mia vita, conclusasi in tempi non sospetti e non per ragioni di opportunismo politico. "Non remerò contro il Movimento ma non ho intenzione di ritirare la mia candidatura e vado avanti per la mia strada nella certezza di essere compreso da chi davvero mi conosce e crede in me". "Personaggi come Benedetto Croce, Voltaire, Mozart, Wilde, Doyle, Toto', Fermi, Carducci, Bixio, Beccaria, Mazzini e tanti altri mi hanno determinato a cercare di capire cosa li unisse e il pensiero che hanno condiviso". Dopodiche', l'impegno non collimava con la mia vita professionale perche' piu' cresci e meno tempo hai per gli hobby. E che, rimarca ancora l'avvocato campano, "posso dire con serenita' e certezza di non aver mai rubato, ucciso, truffato, corrotto o concusso". E in serata, passa all'attacco anche Matteo Renzi, che ritorce contro M5s lo slogan piu' famoso perche' se "il Movimento Cinque Stelle ha riempito le liste di candidati scrocconi, truffatori e massoni?". Ma veniamo a noi: quando ho scelto di aderire al MoVimento, l'ho fatto con la consapevolezza di sposare un progetto meraviglioso, caratterizzato da un tipo di politica e di trasparenza che hanno sempre contraddistinto il mio modo di vivere. "Come candidato in un collegio uninominale - si conclude la nota - io rappresento la societa' civile e non comprendero' alcuna esclusione aprioristica e immotivata".

Sorrento - Castellammare il candidato Vitiello M5S nella massoneria, intervista di Positanonews, in video, fatta ieri a Gragnano, è l'ultima apparizione sui media, la trovate nel nostro canale you tube Positanonews TV, ma Vitiello non ha detto niente alla nostra redazione della Penisola Sorrentina ne a nessuno di questa circostanza, non confermandola e non smentendola, fino a questa mattina a mezzogiorno. [.] è il fratello di Giovanni, il Gran Tesoriere nazionale del Grande Oriente d'Italia. È il caso, ad esempio, di quella di Lello Vitiello che - secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino nella sua edizione odierna - sarebbe iscritto alla massoneria, come "oratore" nella loggia napoletana "Sfinge".