Svizzera, il Chiasso denuncia un tentativo di combine

Svizzera, il Chiasso denuncia un tentativo di combine

Prospera Giambalvo
Febbraio 11, 2018

In particolare, i giocatori avvicinati hanno detto no e ha comunicato l'episodio alla dirigenza, che ha fatto scattare la denuncia. È successo in Svizzera, per la precisione in Canton Ticino, a Chiasso. Nella giornata di lunedì, infatti, i tesserati della formazione rossoblu sono stati avvicinati da un ex calciatore svizzero che attualmente ricopre il ruolo di procuratore per alterare il risultato della sfida di domenica contro il Wil fanalino di coda.

Alcuni giocatori del club ticinese hanno denunciato di essere stati contattati per manipolare i risultati delle loro partite di Challenge League. Ieri non c'era allenamento, oggi i giocatori più esperti sono venuti a parlarmi, spiegando l'accaduto, noi abbiamo deciso di presentare un esposto in cui è contenuto il nome e il cognome di questa persona. Noi abbiamo un grande gruppo, ancor prima uomini che sportivi, e lo abbiamo dimostrato. "Spero che il giudice decida di agire in maniera netta e decisa".