Wall Street verso la peggiore settimana borsistica dal 2008

Wall Street verso la peggiore settimana borsistica dal 2008

Bruto Chiappetta
Febbraio 10, 2018

Le borse europee "approfittano" solo per poco tempo dello slancio di Wall Street: all'inizio delle contrattazioni il Dow Jones è schizzato in rialzo di oltre 350 punti, recuperando solo in parte il -4,6% di ieri, ma dopo aver esaurito l'accelerazione iniziale, ha chiuso la peggiore settimana da due anni. Facebook, Amazon e Microsoft hanno segnato -4,5%. Rischio tassi che si è acuito nella giornata odierna con le parole della Bank of England che ha avvertito come i tassi di interesse nel Regno Unito potrebbero aumentare prima del previsto.

Tra gli altri titoli in evidenza, la francese Amundi è la peggiore in Europa con perdite vicine al 5% dopo aver pubblicato i risultati annuali e i nuovi target finanziari. Fa peggio Parigi (-1,41%), ma vanno giù anche Londra (-1,15%) e Francoforte, con il Dax che perde l'1,25%.

Il comparto tech segna +0,27% con Infineon che sale del 2,5% e Siltronic del 2,3.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.