Vincenzo Montella lancia frecciatine al Milan

Vincenzo Montella lancia frecciatine al Milan

Minervino Buccola
Gennaio 13, 2018

Dopo l'esonero con il Milan, inizia subito una nuova avventura per Vincenzo Montella, ufficiale l'accordo dell'Aeroplanino con il Siviglia. Dopo aver sostituito il dimissionario Claudio Ranieri sulla panchina della Roma nel febbraio del 2011, l'ex attaccante ha in seguito allenato il Catania (per una stagione), la Fiorentina (per tre stagioni), la Sampdoria (subentrando a Zenga nel novembre del 2015) ed il Milan. Il 6 gennaio il debutto sulla panchina del Siviglia nel match casalingo contro l'altra squadra della citta', il Betis.

Queste le sue prime parole: "Sono molto contento di questa opportunità che mi viene data. Questa possibilità è arrivata all'improvviso e sonoestremamente entusiasta di approdare in Spagna, in questa nuovaavventura, in una grandissima società, con un pubblicomeraviglioso". Felice ed entusiasta il tecnico campano, così come ha affermato ai microfoni di Sky a margine della partenza per la Spagna, dove ad accoglierlo ci sarà il presidente José María del Nido, con tutta la dirigenza dei Rojiblancos. Magari nonera prevista nell'immediato, soprattutto a inizio anno - hadetto ancora -, ma era nei miei programmi e nei miei sogni.Perchè il Siviglia mi ha scelto?

Ad ogni modo, Montella al Siviglia avrà il suo bel da fare, ma di sicuro Eziolino Capuano ha giocato un ruolo fondamentale nella fase di avvicinamento delle parti. L'esperto tecnico nativo di Salerno, parlando al quotidiano spagnolo Estadio Deportivo della trattativa che ha portato Montella al Siviglia, ha affermato: "Per me è come un figlio, ci conosciamo da 30 anni".