Imbrattata l'opera d'arte in piazza della Signoria:

Imbrattata l'opera d'arte in piazza della Signoria: "Una provocazione"

Quintino Maisto
Gennaio 13, 2018

Uomo di 50 anni, residente a Firenze, ma originario della Repubblica Ceca ha imbrattato la celebre e controversa installazione dell'artista Urs Fischer posta in Piazza della Signoria.

E' stato colto sul fatto, intorno alle 8, da due agenti della polizia municipale e denunciato per danneggiamento e deturpamento. Rischia fino a 3mila euro di multa e la reclusione fino a un anno. La bomboletta di vernice è stata sequestrata. Una coppia di agenti del distaccamento centrale stava transitando in piazza Signoria sugli scooter di servizio quando hanno notato una persona ai piedi della grande statua. Immediatamente avvisati gli organizzatori dell'esposizione. Avvicinandosi hanno visto che aveva una bomboletta spray con cui aveva appena imbrattato l'opera disegnando un ovale (dimensioni 140 per 80 centimetri) con la vernice arancione.

I vigili lo hanno quindi preso e portato al distaccamento di via delle Terme e qui sono venuti fuori i suoi trascorsi: nel 2015, infatti, si era spogliato in piazza Signoria ricavandone una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Il 50enne ha dichiarato di non pentirsi del gesto ed anzi, di esserne contento e di vederla come una provocazione.