FIGC - Una poltrona per tre: arrivano le candidature di Sibilia e Gravina

FIGC - Una poltrona per tre: arrivano le candidature di Sibilia e Gravina

Minervino Buccola
Gennaio 13, 2018

I delegati assembleari accrediteranno la candidatura in occasione dell'Assembea Straordinaria Elettiva che si terrà domani a Roma all'Holiday Inn Rome Eur Parco dei Medici di Viale Castello.

Figc, Lotito ha 12 club di Serie A dalla sua parte. Sulle voci di una possibile candidatura di Claudio Lotito, anche se non è stato fatto alcun nome, Tavecchio ha replicato: "In Assemblea non sono state presentate candidature singole". Se ho la maggioranza?

Certo, di fronte a problemi della FIGC, che sono diversi rispetto a quelli delle Leghe, bisogna capire come venirne a capo. Ma credo che la risposta a Italia-Svezia debba essere un'altra - le sue parole -. C'è bisogno di una rivoluzione culturale nel nostro calcio. Ci hanno chiesto "se ci fosse un candidato della Lega di Serie A con l'appoggio della lega Dilettanti voi che fareste?". "Condividiamo le strategie, le valutazioni e tutto quello che c'è da fare per il mondo del calcio". Perché, prima di addentrarci nel discorso, è giusto subito sottolineare che di corsa alla poltrona si tratta: "il potere logora chi non ce l'ha" e Lotito non sembra proprio capace di farne a meno. Così il presidente dell'Associazione degli arbitri, Marcello Nicchi, dopo le consultazioni con i rappresentanti della Serie A. "Se si arriva alle elezioni con tre candidati, gli arbitri al primo turno non voteranno - ha annunciato Nicchi -". Una situazione difficile che lascia presagire o l'elezione di un presidente, comunque debole, oppure il Commissariamento. Ha l'endorsement di Napoli, Milan, Genoa, Chievo, Verona, Udinese, Atalanta, Crotone, Benevento e Sampdoria. La Lega Serie A ha consultato tutte le componenti. Qualcuno sostiene che, alla fine, le posizioni potrebbero essere invertite, ma chissà che questo incastro poi non aiuti a trovare un'intesa anche per la governance della Lega.