TENNIS. Fognini e Lorenzi nei quarti al Sydney International

TENNIS. Fognini e Lorenzi nei quarti al Sydney International

Minervino Buccola
Gennaio 12, 2018

Ci aveva illuso Paolo Lorenzi, dopo aver buttato fuori la prima testa di serie Albert Ramos Vinolas dal Sydney International, ma al momento della verità è venuto a mancare anche se di fronte aveva un qualificato (come lui, del resto) ma di lusso.

In semifinale, però, Fognini non troverà Paolo Lorenzi. E' andata malissimo, invece a Thomas Fabbiano: alla sua seconda apparizione sul cemento australiano, il numero 73 ATP incontrerà il tedesco Alexander Zverev, testa di serie numero 4. Fabio si è aggiudicato in due set lottati l'unico precedente con il 19enne moscovita disputato lo scorso anno al primo turno del Master 1000 di Cincinnati. Il ligure, nell'ATP 250 di Sydney, ha raggiunto le semifinali, piegando in rimonta Adrien Mannarino, testa di serie numero 5 del torneo. Intanto è fatta l'altra semifinale: l'australiana Daria Gavrilova, che ha approfittato del ritiro di Garbine Muguruza, affronterà la connazionale Ashleigh Barty, che ha sconfitto ai quarti di finale la ceca Barbora Zahlavova Strycova 6-3 6-2. Il 36enne senese, numero 43 del ranking mondiale, ha vinto il primo match del suo 2018 superando al primo turno per 76 (4) 64, in unora e 54 minuti, laustraliano Jordan Thompson, numero 94 Atp, in gara con una wild card, in quello che era il primo confronto diretto fra i due. Salutano anche Deborah Chiesa, Georgia Brescia e Jasmine Paolini. Salutano Federico Gaio, eliminato dall'argentino Andrea Collarini, e Stefano Travaglia, k.o. con lo spagnolo Jaume Munar.