Pericolo istamina, il Ministero della Salute ritira prodotto alimentare dagli scaffali

Pericolo istamina, il Ministero della Salute ritira prodotto alimentare dagli scaffali

Prospero Rigali
Gennaio 12, 2018

Con questa motivazione numerosi lotti di colatura di alici sono stati ritirati dagli scaffali dei supermercati perché considerati potenzialmente pericolosi per la nostra salute. Coinvolto il prodotto denominato "Colatura di alici - colatura di alici di Cetara", di marchio "Iasa - Sapori di Mare - Decò - Riunione Ind. Alimentari". Il provvedimento è stato adottato a causa del riscontro di istamina oltre i limiti consentiti. È la seconda volta che la colatura di alici viene coinvolta da un ritiro, dopo quello diffuso il 21 dicembre 2017 da Auchan e da Carrefour.

Il provvedimento riguarda la colatura di alici in anfore di vetro da 100 ml con numero di lotto dal 01/2016 al 12/2017 e tutte le date di scadenza. A quanto pare il richiamo coinvolge tutti gli ipermercati Auchan e il deposito Truccazzano nel quale è stata distribuita la colatura di alici contaminata da istamina. I sintomi dell'intossicazione da istamina comprendono irritazione alla gola e alla pelle, sudore, nausea, vomito o cefalee.

La partita di alici sotto accusa è stata prodotta da Iasa Srl nello stabilimento di via Nofilo 25 a Pellezzano (Salerno), con il marchio di identificazione IT 145 CE. L'azienda raccomanda di non consumare il prodotto in questione e di riportarlo al punto vendita.