Juventus-Emre Can: appuntamento a giugno. Difficile anticipare l'affare a

Juventus-Emre Can: appuntamento a giugno. Difficile anticipare l'affare a "causa" di Khedira

Minervino Buccola
Gennaio 12, 2018

Sicuramente parlando di mercato e di giocatori che sono stati vicini alla Juventus si ricorda in particolare Axel Witsel.

Il tedesco del Liverpool ha da tempo dato l'ok all'operazione accordandosi con la Juve per un contratto che va via via definendosi. Marotta e Paratici starebbero limando l'offerta contrattuale da presentare al giocatore, il quale, in estate, vestirà bianconero a parametro zero.

Se da un lato i tifosi bianconeri stavano esultando il possibile passaggio di Emre Can alla Juve da un lato erano spaventati che Alex Sandro potesse lasciare il club bianconero.

Il Liverpool, secondo le fonti britanniche, avrebbe già trovato il sostituto, Naby Keita attualmente in forza ai tedeschi del Lipsia. Secondo quanto riportato da Diario Gol però la sua avventura con la camiseta blanca potrebbe terminare dopo appena sei mesi con i galaticos pronti a cederlo nel calciomercato di gennaio.

Il centrocampista, infatti, ha deciso di non rinnovare il contratto con la squadra inglese ed è pronto per accettare la proposta del club bianconero che offrirebbe a lui un contratto di 5 milioni di euro a stagione netti più bonus.

Che la Juventus fosse in contatto con il Liverpool per l'acquisto di Emre Can era già noto a tutti, ma in questi giorni la trattativa sembra essersi orientata verso un punto di svolta. Ecco perchè la Juventus non sarebbe intenzionata ad anticipare l'affare a gennaio, destinando così i costi dell'ipotetico cartellino direttamente all'ingaggio del giocatore.