Jeep Renegade, Model Year 2018

Jeep Renegade, Model Year 2018

Saba Mula
Gennaio 12, 2018

I sistemi Uconnect 7.0 ed 8.4 che equipaggiano la nuova Jeep Renegade MY 2018, sono dotati di schermo full-color tattile capacitivo ad alta definizione, i menu dispongono della funzione Drag and Drop, ed è previsto il riconoscimento vocale, chiamate e navigazione in viva voce e lettura messaggi.

Per il mese di gennaio i concessionari Jeep saranno aperti tutti i week end e l'occasione per ammirare la nuova Nuova Jeep® Renegade MY18 sarà nel fine settimana del 20-21 gennaio, quando le prime unità saranno disponibili negli showroom. Senza contare che con il nuovo sistema Uconnect il guidatore ha la possibilità di comandare, nella più completa sicurezza, il climatizzatore, l'impianto audio e molto altro direttamente dal display.

"La novità più importante è rappresentata dal rinnovato sistema di infotainment Uconnect con monitor che, nel suo massimo splendore, ha una diagonale di 8,4" mentre nella versione base misura 5" e nell'intermedia 7". Debutta il nuovo sistema Uconnect con schermi da 5, 7 e 8.4 pollici.

"Inoltre, i sistemi UconnectTM 7.0" e 8.4" NAV di Jeep Renegade MY 18 propongono l'integrazione con Apple CarPlay, il modo più smart e sicuro per utilizzare l'iPhone durante la guida.

Su tutti i sistemi UconnectTM sono disponibili i servizi Jeep UconnectTM LIVE che consentono di visualizzare e controllare una serie di applicazioni tramite il display di UconnectTM semplicemente collegando il proprio smartphone al veicolo tramite Bluetooth. Sulla versione da 8,4 è presente di serie la navigazione satellitare e l'applicazione Jeep Skills, che offre indicazioni in tempo reale sui valori di trazione, beccheggio, pressione dell'aria, altitudine e rollio.

Infine, per rendere più spazioso, pratico e accogliente l'abitacolo della SUV americana, anche la console centrale ha subito un leggero lifting che ha permesso di ricavare uno spazio dove riporre lo smartphone - se ne sentiva abbastanza la mancanza - e di ridisegnare i portabevande per renderli più funzionali. Oltre agli scomparti portaoggetti aggiuntivi Jeep ha introdotto sulla Renegade anche un'altra porta USB (a partire dalla versione Longitude) collocata sulla parte posteriore del bracciolo, accessibile anche da chi viaggia sui sedili posteriori.

In listino c'è spazio anche per le varianti turbodiesel come l'entry level 1.6 MultiJet II da 95 CV con cambio manuale a 6 marce o l'ottimo 1.6 MultiJet II da 120 CV, abbinabile al manuale o alla trasmissione automatica a doppia frizione a 6 rapporti.

La Jeep Renegade 2018 è stata rinnovata anche in termini di personalizzazione per offrire, ad esempio, nuovi materiali per i rivestimenti e finiture inedite.

I cinque diversi allestimenti (Sport, Longitude, Business, Limited e Trailhawk) possono essere abbinati a 11 propulsori diversi con l'ulteriore scelta tra trazione integrale e sola trazione anteriore.

In Italia le immatricolazioni Jeep di tutto il 2017 sono quasi 49.500 (+22,3 rispetto al 2016): si tratta del miglior risultato annuo di sempre per Jeep.