Addio al 'toscanaccio' Novello Novelli

Addio al 'toscanaccio' Novello Novelli

Quintino Maisto
Gennaio 10, 2018

A ricordare Novelli sono tutti gli amici toscani, da Leonardo Pieraccioni ("ciao Novello", ha scritto su Facebook), a Carlo Conti:"Ciao Novello". Classe 1930, originario di Poggibonsi, ha lavorato a teatro ed in numerose commedie tra gli anni Ottanta e Duemila.

Novello Novelli morto l'attore simbolo del cinema toscano
Addio all'attore toscano Novello Novelli, caratterista nei film di Francesco Nuti

E' morto nel silenzio, un silenzio che lui stesso aveva scelto, anche con gli amici, dopo l'aggravamento della malattia, Novelloantonio Novelli. La sua era l'immagine del toscano tipico, e molti sono stati gli attori e registi toscani che lo avevano voluto al loro fianco. Diplomato geometra, Novelli inizia a dedicarsi allo spettacolo come impresario dei fratelli Mario e Pippo Santonastaso. Con quest'ultimo stringe un vero e proprio sodalizio visto che sarà la sua spalla in tantissimi film, lavorando praticamente in tutte le pellicole dirette da Nuti da Casablanca, Casablanca fino a Io amo Andrea. Da tempo era ricoverato in una casa di cura. Mai protagonista dei film in cui ha recitato è riuscito comunque sempre a ritagliarsi il suo spazio con quella calata inconfondibile e un aspetto davvero molto particolare.