La Russia non boicotterà le Olimpiadi

La Russia non boicotterà le Olimpiadi

Prospera Giambalvo
Декабря 8, 2017

Per gli atleti puliti, però, ci sarà dunque la possibilità di andare ai Giochi invernali e di parteciparvi sotto bandiera olimpica. A sollevare dubbi sulla presenza americana è l'ambasciatrice all'Onu, Nikki Haley. C'è preoccupazione che la situazione sempre più instabile con la Corea del Nord possa mettere in pericolo gli atleti statunitensi. "Quello che faremo è assicurarci di prendere ogni precauzione possibile perché siano al sicuro". Senza contare della minaccia di guerra tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti che incombe ad Oriente, la quale, se dovesse diventare realtà, li affosserebbe definitivamente. Queste le decisioni assunte dall'esecutivo del Cio che ha ascoltato Samuel Schmid, presidente della commissione che ha indagato sulle accuse relative al 'doping di Statò a cui la Russia avrebbe fatto ricorso.

Un vero terremoto per la Russia, ma anche per i Giochi Olimpici coreani che devono fare i conti anche con l'assenza dei giocatori NHL al torneo di hockey. "Che non abbiamo paura di nessuno e che viviamo le nostre vite".