Diabete di tipo 2, dieta liquida potrebbe eliminarlo

Diabete di tipo 2, dieta liquida potrebbe eliminarlo

Prospero Rigali
Декабря 8, 2017

L'alimentazione di chi vuole seguire queste indicazioni dovrebbe quindi essere composta da minestre e frullati a basso contenuto di calorie. Quasi la metà dei 298 volontari che si sono sottoposti a questo regime alimentare per 5 mesi, infatti, sono riusciti a perdere almeno 15 chili e il diabete di tipo 2 di cui soffrivano è scomparso.

Ogni giorno i partecipanti alla sperimentazione dovevano consumare quattro pasti liquidi: si trattava di bustine di polvere da sciogliere in acqua, per fare una minestra o un frullato, con un contenuto di 200 calorie e la giusta composizione di nutrienti. Una volta perso peso, i dietisti hanno poi aiutato i pazienti a reintrodurre cibi solidi e salutari. Non si tratta però di una cura definitiva, avvertono i medici. Perdendo grasso, il pancreas riprende invece a funzionare correttamente.

Nell'ultimo decennio i casi di diabete sono aumentati esponenzialmente, segno che nel mondo (e anche in Italia) ci si trova di fronte a una vera e propria epidemia.

I ricercatori che hanno messo a punto la dieta ipocalorica contro il diabete tipo 2 spiegano: "Piuttosto che affrontare la causa principale, le linee guida per la gestione per il diabete di tipo 2 si concentrano sulla riduzione dei livelli di zucchero nel sangue attraverso trattamenti farmacologici - sottolinea Taylor - Sono interessati la dieta e stile di vita, ma la remissione del diabete da taglio di calorie è raramente discussa". Nello specifico, si è osservato come 9 pazienti su 10, che durante lo studio avevano perso fino a 15 chili, avevano avuto una remissione della malattia, tanto da non dover più assumere farmaci - liberandosi anche dai sintomi e dai rischi correlati alla malattia. Una sostanziale perdita di peso si traduce in una riduzione del grasso all'interno del fegato e del pancreas, consentendo a questi organi di tornare alla normale funzione. "Quello che stiamo vedendo è che perdere peso non è solo legato a una migliore gestione del diabete di tipo 2: una significativa perdita di peso potrebbe effettivamente portare a una remissione duratura".

La ricerca, denominata The Diabetes Remission Clinical Trial e pubblicata su Lancet, ha preso in esame circa 300 adulti tra i 20 e i 65 anni, tutti affetti da diabete di tipo 2 diagnosticato nei sei anni precedenti.