Uccide i due figlioletti poi si accoltella alla pancia

Uccide i due figlioletti poi si accoltella alla pancia

Prospera Giambalvo
Декабря 7, 2017

Il corpo del piccolo, accanto alla madre con un coltello da cucina piantato nella pancia, è stato ritrovato dai carabinieri in una macchina nella campagna di Luzzara (in provincia di Reggio Emilia). E' la drammatica immagine di un terribile infanticidio avvenuto nel primo pomeriggio. La donna, 39 anni compiuti a ottobre, suzzarese avrebbe ucciso i figlioletti per poi tentare di farla finita. La bimba, più piccola, è stata ritrovata alcune ore dopo nell'abitazione della donna a Suzzara. Sono arrivati i carabinieri, i quali si sono trovati di fronte la donna che, chiusa nella vettura, risultava ferita da una coltellata, inferta da lei stessa. Si è avvicinato e, all'interno, ha visto una donna con una coperta addosso. La madre è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio Emilia, dove si trova tutt'ora ricoverata.

Nella casa a Suzzara (Mantova), dove viveva la famiglia, i carabinieri hanno trovato morta soffocata anche la sorellina di due anni.