Roma-Qarabag 1-0, Perotti regala qualificazione e vittoria del girone

Roma-Qarabag 1-0, Perotti regala qualificazione e vittoria del girone

Quintino Maisto
Декабря 7, 2017

Radja Nainggolan è intervenuto ai microfoni di Premium Sport al termine della gara con il Qarabag: "Nessuno credeva nella Roma". Abbiamo avuto la pazienza giusta.

Due anni fa i fischi dopo Roma-BATE Borisov. Altra palla gol per la Roma col colpo di testa di Manolas dalla punizione di Perotti: palla a lato di un soffio.

Si e no. Quando sei nella posizione di qualificarti hai sempre motivazioni in più quando sei a giocare in casa.

"Non saprei. Nessuno si aspettava un' avvio del genere, è una soddisfazione per tutti". Ci siamo allenati tanto, ce lo siamo meritato.

Comprensibile che in questi ultimi minuti prima dell'inizio della partita, i tifosi giallorossi vogliano sapere se la diretta della Roma venga mostrata in chiaro su Canale 5 e quindi anche in live streaming gratis sul sito di Mediaset Live Streaming all'indirizzo http://www.mediaset.it/live-streaming.

"Il primato nel girone? E' chiaro che abbiamo compiuto un'impresa e siamo felici per questo, ma sappiamo che dobbiamo e possiamo migliorare per raggiungere livelli più alti".

"Non vorrei parlare prima, il percorso è lungo". Un modulo di gioco che all'occorrenza potrà trasformarsi in un 4-5-1 molto coperto.

Cosa sperate per gli ottavi?

LA ROMA SI ACCENDE SOLO SUL FINIRE DI TEMPO - Il Qarabag non è rimasto a guardare tentando anche un paio di insidiose sortite con Ndlovu e Almeida che hanno concluso male dal limite. "L'importante è essere qualificati, ora aspettiamo il sorteggio".

Dentro voi ci credevate sul passaggio del turno?

Gurbanov, invece, accetta con sportività l'esito sul campo, complimentandosi per il primo posto ottenuto dai giallorossi: "Voglio fare i miei migliori auguri e complimenti alla Roma, sono arrivati primi, complimenti anche ai nostri giocatori, hanno fatto una grande partita".

GRUPPO A: MANCHESTER AGLI OTTAVI IN RIMONTA, PASSA ANCHE IL BASILEA - Si qualifica con una grande rimonta contro il CSKA Mosca il Manchester United di José Mourinho, condannando i russi alla retrocessione in EL.

Ora può succedere di tutto? "Abbiamo iniziato un po' male con l'Atletico, ma stavamo iniziando un nuovo percorso".