Parlamento Australia approva il matrimonio gay

Parlamento Australia approva il matrimonio gay

Prospera Giambalvo
Декабря 7, 2017

I matrimoni tra persone dello stesso sesso diventeranno legali in Australia. Tre settimane prima il 62 per cento degli australiani aveva votato a favore della legge in un referendum non vincolante.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook.

Molti sostenitori dei matrimoni gay si sono recati nella capitale Canberra per assistere alla decisione nella Camera bassa australiana. Per ottenere questo risultato ci sono voluti tredici anni e venti proposte di legge andate a vuoto ma, adesso, per dichiarare la legge effettiva al 100% manca solo la ratifica finale del Governatore Generale Peter Cosgrove, rappresentante della Regina nel continente.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso era proibito dal 2004, quando l'allora primo ministro, il conservatore John Howard, fece modificare l'Australian marriage act del 1961 correggendo la definizione troppo generica che dava del concetto di matrimonio.

Le coppie che intendono invece sposarsi in Australia dovranno l'anno nuovo e garantire un preavviso di 28 giorni per sposarsi.