Palermo calcio, udienza rinviata per istanza fallimento

Palermo calcio, udienza rinviata per istanza fallimento

Prospera Giambalvo
Dicembre 7, 2017

È durata poco più di venti minuti la prima udienza prefallimentare del Palermo calcio. Gli avvocati del club rosanero hanno presentato una memoria e una relazione tecnica. Da parte dei vertici della società di viale del Fante c'è ottimismo: il Palermo è sicuro di avere tutte le carte in regola per potere fugare le ombre del fallimento e di poterlo dimostrare anche al giudice Giuseppe Sidoti e ai pm che reggono l'accusa: Francesca Dessì e Andra Fusco.

All'uscita dall'aula il presidente del Palermo Giammarva è cautamente ottimista: "Massima fiducia nel tribunale fallimentare - ha detto - il rinvio di soli 7 giorni ci fa ben sperare che si possa arrivare a un pronunciamento prima che si concluda la finestra di mercato di gennaio". Si tratta di magistrati bravissimi. Spero però la decisione arrivi presto. "Dal mio punto di vista sí". "Il settore sportivo è affidato al presidente e al direttore Fabio Lupo".