Padova, scuole al freddo: alunni in classe col cappotto

Padova, scuole al freddo: alunni in classe col cappotto

Prospero Rigali
Декабря 7, 2017

"Quindi per noi, visto che i docenti ci sono, le lezioni sono proseguite regolarmente e gli studenti che hanno deciso di non entrare, circa il 30-40%, non sono giustificati, ma saranno i genitori a dover provvedere a giustificarne l'assenza".

Le norme prevedono che in ogni classe ci siano tra i 18 e i 20 gradi.

E' una storia che si ripete. Questa mattina alcuni studenti sono rimasti fuori dall'istituto a causa del freddo in un'aula dove gli spifferi hanno fatto abbassare notevolmente le temperature sollevando la protesta dei ragazzi. Per far fronte ai capricci dell'impianto, la scuola si è dotata di alcune stufette che gli operatori scolastici posizionano nelle aule a seconda delle necessità. "Ho chiamato gli uffici della Città Metropolitana anche stamattina (ieri, ndr) - spiega Bertelli - In tempi rapidissimi hanno mandato una squadra di tecnici, ma anche loro non sembrano aver capito il motivo di questo strano funzionamento. Sicuramente il caso va risolto, perché non possiamo più andare avanti così".