Higuain teme l'Inter:

Higuain teme l'Inter: "Avversario ostico con un grande allenatore. Sarà una battaglia"

Minervino Buccola
Декабря 7, 2017

La partitissima arriva dopo i successi contro Napoli, con una sua rete, e contro l'Olympiacos. Aveva un po' ragione: "dopo infatti ho fatto 36 gol".

Ecco le sue parole: "Sarà un avversario ostico, con un grande allenatore".

Il suo passaggio alla Juventus ha deluso tanti tifosi, sia perchè è stato pattuito in maniera troppo subdola, che i tifosi azzurri ne sono rimasti spiazzati, e soprattutto per aver scelto la casacca bianconera, tanto odiata.

"Un fischio lo senti anche tra dieci persone che applaudono".

BUFFON - "Dopo una vittoria a Udine in cui rimasi a secco, mi diede i brividi: disse che incarnavo lo spirito Juve e che avrebbe chiesto ad Allegri di mostrare la mia partita per una settimana alla squadra". Meglio essere sempre preparati mentalmente, altrimenti puoi cadere da molto in alto. I complimenti di uno come lui mi rendono doppiamente felice. Se non gioco bene capita che me lo facciano notare, ma per farmi sentire importante. "Ho voluto provare che su di me non si sbagliavano". "I fischi però sono una sorta di elogio del tifoso che in fondo non chiede che applaudirti per un gol". Il "Pipita" Higuain è un giocatore di grandissima qualità, con un fiuto del gol fuori dal normale ed una tecnica non indifferente.