Champions League, Juventus e Roma più ricche grazie al Napoli

Champions League, Juventus e Roma più ricche grazie al Napoli

Minervino Buccola
Декабря 7, 2017

Nella fattispecie le otto retrocesse sono Cska Mosca, Spartak Mosca, Celtic, Atletico Madrid, Napoli, Borussia Dortmund, Lipsia e Sporting Lisbona. Non una buona notizia per i partenopei, che ancora frastornati per l'eliminazione dalla Champions League, deve digerire anche questo amaro boccone, con la prospettiva di poter affrontare un sedicesimo molto difficile. In ballo c'è poco se non l'onore e la vetrina per qualche giovane alla ricerca di visibilità. E tra queste non mancano nomi eccellenti, come Atletico Madrid, Napoli e Borussia Dortmund. Grande interesse ma meno pressione per la prima europea di Gattuso in Croazia con il Rijeka: "voglio vedere una squadra che sappia di essere forte ma che sappia soffrire".

IMPEGNO DA ONORARE - In conferenza stampa Sarri ha dribblato bene la questione, rimandandola per l'appunto a febbraio e improvvisandosi (per una volta) esponente del politicamente corretto nel dire che il Napoli ha l'obbligo di onorare la competizione. Possibilità dunque di turn over per Inzaghi come dichiarato da lui stesso. Nell'ultima partita della fase a gironi del gruppo F, infatti, sono gli ucraini dello Shakhtar Donetsk a conquistare la qualificazione agli ottavi grazie alla vittoria sul Manchester City con un altro 2-1. E adesso, se la Champions a tratti sembrava addirittura un peso, come la metteremo con l'Europa League? Se invece la finale di Champions si dovesse giocare tra Juventus e Roma, al Napoli andrebbero 36 milioni.